Assicurazione di secondo rischio: cos’è e come funziona

Ottenere un rimborso del danno per la parte che eccede l’importo garantito dalla polizza RC auto: parliamo dell’assicurazione di secondo rischio. Una garanzia aggiuntiva per integrare il massimale.

assicurazione di secondo rischio

Cos’è l’assicurazione di secondo rischio?

La RC auto prevede un massimale in caso di risarcimento dei danni derivanti da sinistri. L’assicurazione di secondo rischio ha l’obbiettivo di garantire un risarcimento per la parte di danno che eccede il massimale della RC auto, ovviamente entro il limite fissato da questa seconda polizza (c’è un massimale anche in questo caso, infatti).

L’assicurazione di secondo rischio deve sempre essere collegata ad un contratto assicurativo che riguardi lo stesso rischio (come la polizza auto) e puo essere:

  • collegata alla RC auto;
  • collegata ad una garanzia accessoria, come la furto e incendi ad esempio o la tutela legale.

Questo tipo di assicurazione è dunque una forma di garanzia aggiuntiva, complementare, che di fatto innalza ulteriormente il massimale individuato con l’assicurazione obbligatoria.

Assicurazione di secondo rischio: cos’è e come funziona Click To Tweet

Assicurazione di secondo rischio e noleggio auto

Parliamo adesso di auto a noleggio. In questo caso hai normalmente l’obbligo di pagare i danni in caso di furto o danneggiamento del veicolo che ti viene dato in custodia.

Solitamente quello che ti viene richiesto è di sottoscrivere un contratto di noleggio che contempla il versamento della franchigia, cioè la parte del risarcimento che va da 0 ad una determinata cifra (ad esempio 2.000 o 3.000 euro), mentre l’assicurazione coprirà la parte eccedente.

In alcuni Paesi (come Stati Uniti, Canada o Messico) le compagnie di noleggio offrono un prezzo base privo di assicurazione, in questo caso se si verifica un furto la tua franchigia sarà equivalente all’intero valore del veicolo.

A seconda delle compagnie è però possibile, a fronte di un sovrapprezzo, sottoscrivere un’assicurazione di secondo rischio per ridurre a zero l’importo della franchigia, in modo da essere completamente tutelati senza dover sborsare alcunché in caso di furto o danneggiamento.

Dunque è molto importante accertarsi del livello di copertura garantito e dell’importo dell’eventuale franchigia, prima di procedere con un noleggio.

L’articolo Assicurazione di secondo rischio: cos’è e come funziona sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+