Calcolo ISEE: formula e simulazione

Il calcolo ISEE prende in considerazione una serie di fattori economici e patrimoniali, ma anche la composizione del nucleo familiare. Vediamo come si giunge alla determinazione dell’indicatore finale utile ad accedere a benefici come il bonus vacanze.

calcolo isee formula simulazione

Calcolare ISEE online

Per farti un’idea di quello che potrebbe essere il tuo ISEE, non è necessario fare tutti i conteggi a mano. Basta utilizzare uno dei numerosi calcolatori presenti online (ad esempio https://www.amministrazionicomunali.it/isee/calcolo_isee.php)  che richiedono l’indicazione di alcuni dati economici, patrimoniali e familiari in tuo possesso, per poter determinare il valore ISEE.

Devi però sapere che questi risultati sono meramente indicativi, dal momento che il valore puntuale si può ottenere esclusivamente compilando e inviando all’INPS la DSU, Dichiarazione Sostitutive Unica, che contiene tutte le informazioni per determinare l’ISEE valido a fare domanda per agevolazioni e prestazioni sociali.

Quali sono gli elementi del calcolo ISEE?

Il calcolo dell’ISEE si basa su tre elementi fondamentali:

  • redditi;
  • patrimonio;
  • componenti del nucleo familiare.

Vediamo in che modo questi elementi entrano nel calcolo per determinare l’indicatore utile ad ottenere una serie di agevolazioni e prestazioni sociali.

Formula del calcolo ISEE

Per calcolare l’ISEE occorre partire dall’ISE (XXXXX) che è pari alla somma di:

  • reddito complessivo di tutti i componenti del nucleo familiare;
  • 20% dell’intero patrimonio mobiliare e immobiliare (sempre di tutti i membri della famiglia).

Ottenuto questo dato, la formula per giungere al risultato finale è la seguente:

ISEE={ R + [(PM + PI) × 0,20] } / p

Nel dettaglio abbiamo:

  • Reddito complessivo del nucleo familiare (R)
  • Patrimonio Mobiliare (PM)
  • Patrimonio Immobiliare (PI)
  • Parametro della scala di equivalenza (p)

Parametri della scala di equivalenza

La scala di equivalenza varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare e alla presenza o meno di persone con disabilità.

Nel dettaglio i parametri, che sono più elevati al crescere dei componenti generando dunque un ISEE più basso, sono articolati come segue (tra parentesi il numero dei membri del nucleo familiare):

  • 1,00 (1)
  • 1,57 (2)
  • 2,04 (3)
  • 2,46 (4)
  • 2,58 (5)
  • 0,35 per ogni ulteriore membro del nucleo familiare dal sesto in poi.

Al parametro si aggiunge 0,50 se ci sono persone disabili nel nucleo familiare.

Calcolo ISEE: formula, maggiorazioni e parametri di equivalenza Click To Tweet

Maggiorazione dei parametri ISEE

Ai parametri della scala di equivalenza che valgono per l’intera platea dei richiedenti dell’ISEE, sono previste delle maggiorazioni ai parametri (che dunque riducono ulteriormente il valore ISEE9 per casi particolari. In dettaglio:

  • 0,2 per le famiglie con tre figli;
  • 0,3 se entrambi i genitori, o l’unico presente, hanno svolto attività di lavoro o di impresa per almeno sei mesi nell’anno in cui sono stati prodotti i redditi dichiarati;
  • 0,35 per le famiglie con almeno cinque figli;
  • 0,3 per famiglie composte esclusivamente da genitore solo disoccupato e figli minorenni;
  • 0,2 per famiglie con figli minorenni;
  • 0,3 laddove ci sia almeno un figlio con meno di tre anni;
  • 1 se è presente un membro ricoverato in strutture per disabili.

Facciamo un esempio per calcolare il parametro corretto: una famiglia con entrambi i genitori lavoratori, due figli minori (uno dei due ha meno di 3 anni). Il parametro sarà pari a 2,46 (famiglia con 4 membri) più 0,3 (lavoratori che abbiano lavorato almeno sei mesi nell’anno) più 0,2 (figli minori) più 0,3 (un figlio minore di 3 anni) per un totale di 3,26.

L’articolo Calcolo ISEE: formula e simulazione sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+