Migliore auto a metano: scegliere i modelli in arrivo nel 2019

migliore auto metano

Le recenti modifiche ai regolamenti della circolazione e ai blocchi del traffico all’interno delle aree urbane assieme alla revisione delle tasse automobilistiche legate alla ecotassa stanno spingendo molti automobilisti a guardarsi intorno per cambiare il proprio veicolo. Scegliere la migliore soluzione per le proprie esigenze non è semplice perché negli ultimi mesi si è molto allargato il ventaglio di possibilità nella scelta dell’automobile. In particolare, rispetto al passato, risulta molto ampliata l’offerta di auto con alimentazione differente dai classici benzina e diesel. La sostanziale messa al bando dalla nostre grandi città delle auto alimentate con il carburante diesel che non siano almeno Euro 5 o 6, infatti, sta spingendo il mercato nella creazione di una migliore e più ampia selezione tra le marche e i modelli.

Tra le migliori proposte delle case automobilistiche, molto rivitalizzate negli ultimi mesi, possiamo trovare molte proposte proprio all’interno della loro gamma di auto a metano. Cerchiamo di capire meglio insieme.

Perché scegliere la migliore auto a metano

Ormai quasi tutte le case automobilistiche principali hanno arricchito la loro gamma di offerta nel segmento delle auto alimentate a metano. La FIAT, la Volkswagen, la Renault, l’Audi, fino alla Skoda e alla Seat offrono veicoli con alimentazione a metano di serie. Le variabili da prendere in considerazione per scegliere il migliore veicolo sono molteplici e spaziano dall’estetica dei modelli alle prestazioni del veicolo. In generale però è bene capire quali sono gli elementi chiave e i vantaggi di un’auto a metano rispetto alle sorelle con altre alimentazioni e questo potrà aiutarci a selezionare ulteriormente la migliore per noi tra quelle che prenderemo in considerazione.

I motivi principali che possono spingerci nella direzione di una auto a metano sono sostanzialmente due: i costi del mantenimento (in particolare il costo del carburante) e la natura “ECO” dell’alimentazione a metano. Questo ultimo aspetto si declina con due ulteriori benefici: la possibilità di circolare in città in molte fascie di orario e zone che ormai sempre di più sono precluse dai blocchi del traffico; la possibilità di accedere a sconti e benefici sulle tasse automobilistiche previste per le migliori auto a metano.

Per quanto riguarda i costi di mantenimento di un’auto a metano il punto di forza che la rende una delle migliori soluzioni possibile per quanto riguarda i costi è la spesa minima per effettuare il rifornimento di carburante. Ovviamente il costo di un pieno dipende dalla dimensione del serbatoio, ma quasi sempre si mantiene al di sotto dei 20 euro. Immaginate quanto migliore possa essere il  nostro spirito nel momento in cui dobbiamo affrontare un lungo viaggio se fare il pieno ci costasse solo venti euro o meno.

Il vantaggio ulteriore che non deve essere sottovalutato riguarda la doppia alimentazione. Infatti le auto a metano possiedono due serbatoi uno per il metano appunto e uno per la solita benzina. Utilizzare l’una o l’altra alimentazione è una nostra scelta che possiamo modulare a seconda delle necessità e rende questo tipo di carburante un’opzione davvero interessante e spesso la migliore se le esigenze di risparmio economico ed ecologico sono per noi importanti. La doppia alimentazione consente di gestire con disinvoltura anche i casi in cui ci troviamo in una zona non ben coperta dai distributori di quel carburante. E se vogliamo tutto lo sprint del nostro motore a benzina basterà commutare con un click la nostra alimentazione.

Migliore è la flessibilità della nostra soluzione di mobilità, migliore sarà la confidenza e la soddisfazione che ci darà il guidare la nostra auto. Certe remore del passato sulla tenuta dei serbatoi e sulle presunte limitazioni nella sicurezza sono ormai soprattutto dei preconcetti perché la tecnologia moderna offre tutte le garanzie di affidabilità che sono comprovate da molti anni. Anche i costi delle automobili predisposte per il metano già di serie non sono sostanzialmente differenti dalle consorelle a benzina e diesel. A differenza delle tecnologie ibride ed elettriche l’auto a metano appare migliore da molti punti di vista potendo sposare in un solo veicolo sia la nostra consolidata esperienza con i motori a benzina, con le esigenze di risparmio economico ed ecologico.

E quanto a risparmio l’adozione di un’auto di questo tipo risulta davvero interessante. Sul web diverse case costruttrici fanno toccare con mano con simulazioni fatte a partire dalla propria percorrenza chilometrica annuale, l’entità dei risparmi che possono essere raggiunti scegliendo le loro migliori proposte. Dovendo scegliere quale veicolo si possa meglio adattare alle nostre esigenze le nostre valutazioni devono spostarsi a prendere in considerazione le caratteristiche proprie dei singoli modelli. E’ infatti difficile immaginare di poter dare in questo campo un’indicazione di “migliore in assoluto”. Probabilmente non è possibile una categorizzazione di questo tipo. Sarà molto più facile puntare verso una direzione meno complicata di “migliore per noi”, “migliore per le nostre personali esigenze”.

Proviamo dunque a fare un tuffo per saggiare alcune delle differenti proposte disponibili sul mercato, tenendo presente che questo è un momento di grande dinamicità e revisione complessiva dell’offerta per moltissime case automobilistiche.

Le migliori auto a metano in casa Fiat

La Fiat propone una serie di modelli che escono nativamente con alimentazione a metano. Rispetto alla gamma di vetture a benzina e diesel siamo ancora lontani in termini di ricchezza di soluzioni, tuttavia se siamo orientati ad una scelta tradizionale per il nostro mercato, questa gamma è forse la migliore in cui cercare l’auto per noi.  E’ interessante un tool disponibile sul sito ufficiale Fiat in cui è possibile simulare i risparmi di gestione ottenibili utilizzando uno di questi modelli.

Potremo dunque verificare che per una percorrenza di circa 20.000 km anno potremo sfruttare un vantaggio di gestione di circa 1.400€ all’anno se avremo l’esigenza di utilizzare un veicolo più commerciale come il Doblò o i Cubo, mentre se ci orienteremo verso una Fiat 500L o una Panda avremo un miglioramento dei costi di circa 1.200€. Con una Punto il risparmio si attesterà intorno ai 1.000 euro.

Più in dettaglio l’offerta FIAT si articola in varie proposte e su alcune di queste sono attive anche specifiche promozioni. Vediamole qui sotto.

Fiat Panda

La Fiat “Ecologicamente Panda” è il classico modello della casa torinese con  Motore 0.9 TwinAir Turbo 70 CV Natural Power e solo 12 euro per un pieno di metano. Godendo del doppio serbatoio la sua autonomia si estende avvicinandosi agli 800km, per la migliore versatilità nella fascia delle auto utilitarie.

Fiat Doblò

Con 17 euro per un pieno di metano, la Fiat Doblò, con la sua motorizzazione da 1.4 si vuole proporre come la migliore proposta di veicolo commerciale in casa Fiat per coniugare consumi ridotti e tensione ecologica per le nostre aree urbane.

Fiat Cubo

Come misura intermedia la Fiat Cubo con soli 14€ per un pieno è  un’auto intermedia nella fascia della clientela tipica del settore di mercato indirizzato dalle proposte Fiat.

Le migliori auto a metano Volkswagen

La Volkswagen punta ad una revisione dedicata a questa alimentazione per i modelli Up, Polo e Golf.

La strategia di Volkswagen appare quella di offrire una auto ecologica a metano che non faccia rimpiangere nessun optional delle altre versioni storicamente più diffuse a benzina e diesel. Le soluzioni con i nuovi motori bifuel TGI BlueMotion promettono prestazioni con potenza di tutto rispetto anche con l’utilizzo del carburante alternativo alla benzina. Davvero interessanti sia la proposizione della Up come city car ecologica raffinata sia dal lato opposto l’offerta Golf che propone un motore da zero a cento in poco più di dieci secondi ed una ragguardevole autonomia di 1.300km.

Più nel dettaglio l’offerta Volkswagen si concentra sui modelli seguenti.

eco up! La city car a metano

Una city car pensata con lo spirito ecologico e l’attenzione ai dettagli, con interni personalizzabili, ma anche l’accortezza di poter utilizzare anche le cinque porte per consentire un facile accesso anche ai sedili posteriori. Forse una delle migliori opzioni per rendere facilmente utilizzabile una city car.

La Nuova Polo TGI

Si tratta di una auto con un pieno che costa addirittura meno di 12€ e un motore turbo di 90cv. Appare la migliore idea Volkswagen per coniugare da un lato la possibilità di girare agevolmente in città con l’opzione di affrontare un viaggio più lungo senza temere la stanchezza della guida.

La Golf TGI

Per chi è affezionato al classico, la Golf TGI rappresenta la migliore scelta per non rinunciare a nulla, una superautonomia, la potenza del motore da 130cv e il beneficio economico del carburante per i viaggi più lunghi.

Le soluzioni g-tron della Audi

Anche la Audi ha confezionato un’offerta dedicata al mondo ecosostenibile dell’alimentazione con gas naturale. I motori con la tecnologia condivisa con il mondo Volkswagen offrono prestazioni elevate e un assetto sportivo in linea con le esigenze della clientela di riferimento della casa tedesca.

Le auto g-tron indirizzano una fascia mediamente superiore a quelle della casa Volswagen e si presentano di fatto in tre modelli simili per caratteristiche e prestazioni crescenti.

Audi A3 Sportback g-tron

La potenza di Audi A3 Sportback g-tron arriva da un motore TFSI da 1,5 litri e 131 CV, capace di passare da 0 a 100 km / h in soli 9,4 secondi e raggiungere una velocità massima di 211 km / h.  Si tratta di una auto con caratteristiche eleganti in linea con gli standard della casa tedesca e un passaggio automatico verso l’alimentazione a benzina in caso di accesso alla riserva.

Audi A4 Avant g-tron

Il motore 2000 con la sua potenza di 170cv offre le prestazioni ragguardevoli attese da una ammiraglia della sua fascia. E’ chiaro l’obiettivo di Audi di sostituire con questi modelli g-tron il ruolo precedentemente tenuto dalla auto diesel che saranno fortemente penalizzate nei prossimi anni.

Audi A5 Sportback g-tron

Analoga alla A4 solo più imponente. Monta la stessa motorizzazione all’interno di una vettura curata maggiormente nei dettagli per farne la migliore soluzione g-tron a gas naturale dell’Audi.

 

L’articolo Migliore auto a metano: scegliere i modelli in arrivo nel 2019 sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+