Migliori serie Netflix 2019: quali sono quelle da non perdere

Quali sono le migliori serie Netflix 2019 che proprio non puoi lasciarti sfuggire? La nostra classifica delle migliori serie TV 2019 ti sorprenderà.

L’anno è quasi terminato ed è ora ti tirare le somme e stabilire quali sono le migliori serie Netflix 2019. Quali sono le serie tv che, quest’anno, ci hanno fatto ridere, commuovere, piangere, premere indietro più e più volte, che hanno fatto discutere e hanno divisi il grande pubblico? Ci siamo seduti, abbiamo fatto binge watching selvaggio e abbiamo stilato la nostra classifica delle migliori serie tv Netflix 2019.

Con l’avvento delle piattaforme di streaming come Netflix e Amazon Video (a marzo arriverà anche Disney+), il 2019 si è confermato come l’anno più prolifico di sempre per la produzione di serie tv: ne sono state girate più di 300. Certo, non tutte finiranno nella nostra classifica.

Netflix, dal suo ingresso nel mercato dello streaming online, si è comportata in modo indipendente e ha sempre prestato orecchio alle richieste degli spettatori. Guarda cos’è successo con l’ultima stagione di Lucifer, ad esempio. Tra le migliori serie Netflix 2019 ci sono Pose, The Crown, Watchmen e, ancora, alcune tra le migliori serie tv del 2019 premiate dall’American Film Institute come Unbelievable.

Senza ulteriori indugi, ecco secondo la redazione di 6Sicuro le migliori serie Netflix 2019:

  1. Pose
  2. The Crown
  3. Russian Doll
  4. Sex Education
  5. Unbelievable
  6. When They See Us
  7. The Umbrella Academy
  8. The Rain
  9. Dark
  10. Big Mouth (e Bojackman Horseman)

Pose

Come descrivere Pose? Una serie tv che utilizza una patina di superficialità per raccontare in profondità uno spaccato della cultura più sofferta e bella di sempre. Un drama pieno di musica iconica, glitter e pailette.

L’irriverente e dolcissima storia familiare di amore e riscatto, di condivisione e schemi inusuali. Le storie di casa Evangelista, di Elektra, Blanca e Pray Tell si miscelano in un turbinio di sfide, premi e morti per HIV senza annoiare mai. Da vedere e rivedere. 

The Crown

Elegante, imperturbabile, drammatico: la serie tv ispirata alla famiglia reale inglese ha tenuto gli spettatori incollati allo schermo per tre intere stagioni. Quest’anno abbiamo visto un cambio totale di cast eppure, anche dopo un inizio abbastanza lento, The Crown non ha deluso le aspettative. Non ci sono parole, c’è solo da guardare. 

Russian Doll

Russian Doll è una delle serie Netflix più amate di quest’anno. Una ragazza è costretta a vivere e rivivere la sera del suo compleanno. Il motivo? Reincarnazione. Già: Natasha Lyonne riesce a tenere viva l’attenzione con una narrazione agile e dall’inaspettato risvolto psicologico e filosofico. Rapporti umani, una protagonista disillusa e un pizzico di sagacia ne fanno una brillante visione.

Sex Education

Sex Education è una delle migliori produzioni di Netflix per questo 2019. Sesso, adolescenti e imbarazzo: mix micidiale per qualunque altra serie tv ma non per questa. Otis è un ragazzo che vive il sesso con il freno a mano tirato per colpa del lavoro della madre.

Nei panni della brillante ma imbarazzante terapista sessuale troviamo niente meno che l’agente Skully (Gillan Anderson). Otis incontra Maeve che lo porta a fondare un club sul sesso nella sua scuola. Il risultato è un grande spaccato su un’adolescenza nuda, cinica ma piena di voglia di vivere. Molto consigliato.

Unbelievable

Marie denuncia di aver subito uno stupro in casa, ad opera di uno sconosciuto. La polizia avvia un’indagine con poco successo a causa della mancanza di prove. La ragazza subisce la gogna mediatica: nessuno le crede.

Anzi, l’accusano di essere Unbelievable. Solo grazie alla tenacia di due donne, detective, riesce a dimostrare di essere innocente. Un drama di denuncia per tutte quelle donne vittime di abusi che vengono discriminate. Da guardare con attenzione.

When They See Us

Una miniserie appassionante, basata fatti realmente accaduti. When They See Us racconta in modo intimo e personale come basti davvero poco per rovinare la vita di qualcuno.

Nel 1989, cinque ragazzi di colore vengono accusati di stupro senza alcuna prova reale. Solo 23 anni dopo i pregiudizi verranno sciolti come neve al sole senza alcuno sconto sulle emozioni brutali e difficili che questa produzione mette in campo. Per chi ha una mente aperta e cuore pronto.

The Umbrella Corporation

The Umbrella Academy è l’adattamento dell’omonima serie della Dark Horse. Complotti, oscuri segreti, famiglie disfunzionali. Il 1 ottobre, 43 donne danno alla luce contemporaneamente dei bambini senza essere apparentemente gravide.

7 neonati vengono affidati ad un eccentrico miliardario che dà vita alla “The Umbrella Academy”, la squadra di supereroi più strana mai vista. 

The Rain

The Rain, giunta alla sua seconda stagione in questo 2019, è partita con un’aspettativa piuttosto bassa per poi esplodere narrativamente negli episodi centrali. Una produzione amatissima dai post-apocalittici per le sue atmosfere.

Mentre la prima stagione si limitava al racconto della solita catastrofe (una pioggia letale porta morte e distruzione), la seconda esplora le cause dietro tutto questo. Pop corn e divano sono necessari e consigliati per questa visione.

Dark

Dark, come The Rain, è arrivata alla sua seconda stagione. Una visione che non delude assolutamente le aspettative. Ben lontana dall’essere una copia spudorata di Stranger Things, questa serie tv cattura per le sue atmosfere contorte e la storia davvero complessa.

Se ti piacicono i paradossi temporali e i salti tra le epoche, Dark ti conquisterà all’istante. Scopri cosa è successo alla famiglia Nielsen e, 33 dopo, ad altre persone.

Big Mouth (e Bojackman Horseman)

Se ti è piaciuto Sex Education, impazzirai per Big Mouth. Siamo ormai giunti alla 3 stagione di una delle migliori serie Netflix 2019. Irriverente, spregiudicata e ironica, questa serie tv parla di sesso e adolescenza con intelligenza e senza troppi peli sulla lingua. 

E non si può parlare di Big Mouth e migliori serie tv 2019 senza citare la sesta stagione di un classico come Bojack Horseman. Satira hollywoodiana, drammi inusuali con protagonista uno strano cavallo che oscilla tra psicofarmaci, droghe e alcool.

L’articolo Migliori serie Netflix 2019: quali sono quelle da non perdere sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+