Multa RC auto: come ridurre l’importo

Assicurazione auto scaduta o peggio assicurazione auto falsa a causa di una truffa. Ecco come ridurre l’importo della multa RC auto in questi casi.

come ridurre multa rc auto

Multa RC auto: come ridurla ad un quarto

Circolare sprovvisti di copertura RC auto, oppure con assicurazione scaduta o ancora con una polizza falsa, comporta una multa che va da 868 a 3.471 euro. Si rischiano inoltre:

  • sequestro del veicolo fino alla stipula della polizza assicurativa della durata di almeno 6 mesi;
  • confisca dell’auto nel caso in cui non vengano pagati multa e oneri di trasporto e custodia del veicolo sequestrato.

Tuttavia è possibile ridurre la multa della metà nel caso in cui rinnovi la polizza auto entro 30 giorni dalla scadenza, cioè i 15 giorni di tolleranza più altri 15 giorni.

Si giunge invece ad un quarto della sanzione se decidi entro 30 giorni dalla contestazione della violazione, ricevuta l’autorizzazione dell’organo accertatore, di procedere con la demolizione e la radiazione del veicolo.

A questo punto il veicolo ti viene restituito ma soltanto per la demolizione e la radiazione, ma devi versare una cauzione all’organo accertatore. Una volta demolito e radiato il veicolo, presenterai i relativi documenti e potrai ottenere indietro l’importo della cauzione, decurtato della cifra prevista a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria.

Insomma, una volta rilevata la tua violazione hai due strade per ridurre l’importo da pagare:

  • affrettarti ad assicurare correttamente il veicolo (sanzione al 50%);
  • demolire e radiare il veicolo (sanzione al 25%).

Multa RC auto: come ridurre l’importo Click To Tweet

Sinistro senza assicurazione auto

È importante ricordare che quanto detto riguarda gli eventuali controlli delle forze dell’ordine, ma non esistono tutele per chi circola senza RC auto e provoca un sinistro.

In questo caso i soggetti danneggiati vengono risarciti attraverso il Fondo di Garanzia Vittime della Strada, che poi esercita il diritto di rivalsa sul responsabile. E se sei privo di copertura assicurativa dovrai risponderne con il tuo patrimonio personale.

Se invece sei privo di RCA e vieni coinvolto nell’incidente in qualità di danneggiato, ottieni il risarcimento dalla compagnia assicurativa dell’assicurato. Lo affermano alcune sentenze della Cassazione secondo cui il diritto all’indennizzo se la responsabilità è altrui non cade nemmeno in mancanza di una polizza valida.

L’articolo Multa RC auto: come ridurre l’importo sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+