Nuove zone rosse: quali limitazioni agli spostamenti?

Italia sempre più zona rossa, con altre 9 regioni che, sulla base delle indicazioni della Cabina di Regia e sulla base delle ordinanze del Ministro della Salute, dal 15 marzo andranno ad aggiungersi a Campania e Molise, che restano rosse.

nuove zone rosse limitazione spostamenti

Nuove zone rosse: inasprimento delle misure

Ad un anno dal primo, duro, lockdown di due mesi iniziato il 10 marzo 2020, l’Italia è nuovamente davanti a scelte difficili circa la circolazione delle persone e la possibilità per spostarsi per svago, studio o lavoro. Dal 15 marzo 2021 le regioni che diventano zone rosse sono:

  • Emilia Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Lombardia
  • Marche
  • Piemonte
  • Puglia
  • Veneto
  • Provincia autonoma di Trento

Per un totale di 11 regioni in zona rossa se si sommano anche Campania e Molise che restano delle colorazione con più alto livello di contagi.

Dal Ministero della Salute, giungono le seguenti dichiarazioni:

Tutte le altre Regioni saranno in area arancione per gli effetti del decreto legge approvato stamane. È in corso una verifica sui dati della Basilicata. La sola Sardegna resta in area bianca.

In attesa di un progresso spedito nelle vaccinazioni, è in corso la terza ondata con un’accelerazione dei contagi e dell’impegno delle strutture ospedaliere.

Ricordiamo che la zona rossa comporta la chiusura di tutti gli esercizi non essenziali e il divieto di spostamenti anche all’interno del comune di residenza, domicilio o abitazione, a meno che non si abbiano le consuete ragioni di:

  • lavoro;
  • salute;
  • necessità.

Nuove zone rosse: quali limitazioni agli spostamenti? Click To Tweet

Decreto con nuove misure anti Covid

Il Governo ha inoltre varato un nuovo decreto che delinea le misure anti Covid da applicare fino a Pasqua, per la precisione sono operative dal 15 marzo al 6 aprile 2020.

I provvedimenti in sintesi sono i seguenti:

  • da lunedì 15 marzo fino al 6 aprile le Regioni che avranno un numero settimanale di casi superiore a 250 ogni 100mila abitanti passeranno automaticamente in zona rossa, un meccanismo automatico dunque e non più sulla base di provvedimenti presi di volta in volta;
  • per le festività pasquali, dal 3 al 5 aprile, le misure previste per la zona rossa si applicano sull’intero territorio nazionale;
  • nei giorni dal 3 al 5 aprile è possibile spostarsi all’interno della propria regione verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, massimo due persone (possibilità sospesa negli altri giorni in tutte le aree in zona rossa).

L’articolo Nuove zone rosse: quali limitazioni agli spostamenti? sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+