Pan di Stelle o Nutella: differenze e confronti

pan di stelle o nutella

In principio furono i biscotti Pan di Stelle, poi arrivarono torte e merendine, poi il lampo di genio: la crema spalmabile che ha aperto la strada a tante altre creme.

Pan di Stelle: un storia lunga 30 anni

La storia dei biscotti Pan di Stelle inizia nella seconda metà degli anni ’80, quando le mamme e i papà di oggi erano ancora bambini alle elementari e al pomeriggio guardavano Bim Bum Bam.
Un biscotto rotondo, al sapore di cacao e nocciole, con le stelline di zucchero (tutte caratteristiche che lo resero subito irresistibile agli occhi e al palato dei più piccini).
Un biscotto talmente gradito da diventare un brand a sua volta, oltre la linea dei prodotti da forno della Barilla, il Mulino Bianco.
E infatti la storia dei biscotti ad un certo punto va oltre i biscotti giungendo ad una linea di prodotti ad essi ispirati. Nascono allora:

  • merenda Pan di Stelle, classica merendina che però richiama il biscotto nel gusto e nella decorazione;
  • Mooncacke, altra merendina con ripieno al cioccolato;
  • torta Pan di Stelle;
  • cereali Pan di Stelle;
  • gelato Pan d Stelle, un gelato biscotto che richiama perfettamente il prodotto padre di tutti gli altri.

L’azienda decide inoltre di aprire un sito interamente dedicato a questa linea, pandistelle.it, in cui mostra l’intera linea, racconta i progetti benefici supportati, illustra una serie di ricette, promuove un’app dedicata per i fan più “sfegatati”. Il tutto usando il fil rouge del sogno, quello fra le stelle.

Crema Pan di Stelle: principali caratteristiche

Ma arriviamo al 9 gennaio 2019, una data storica per l’azienda. Perché entrare nel mercato delle creme spalmabili non è un gioco da ragazzi, anche perché tocca sfidare la regina: la Nutella.
Ma Barilla decide che il momento è propizio, che i fan sono pronti e lancia la sua crema spalmabile, con una confezione subito riconoscibile e il coperchio del barattolo che sembra proprio il biscotto.
E poi ricordiamoci che chi fa la spesa oggi era un bambino 30 anni fa e quindi la crema del suo biscotto dell’infanzia può diventare un oggetto di culto.
Ma veniamo agli aspetti pratici.

Prezzo crema Pan di Stelle

Il prezzo ovviamente varia sia per quantitativo acquistato, sia a seconda del canale attraverso cui si acquista la crema. Al momento l’unico formato in commercio è il barattolo da 330 grammi.
Per avere un riferimento, abbiamo indagato i prezzi presenti su Amazon.
L’importo più basso che abbiamo individuato è pari a 3,59 euro, ma ci sono dei rivenditori che riescono a imporre anche un prezzo superiore ai 10 euro.
Sulla piattaforma di ecommerce abbiamo anche trovato delle vendite abbinate ad altri prodotti della linea.

Crema Pan di Stelle: dove trovarla

Come detto la crema è acquistabile online, ma nei negozi e nei supermercati?
È disponibile anche nella distribuzione tradizionale, ma non dappertutto. L’impressione di chi scrive è che il prodotto scarseggi nei negozi e i motivi potrebbero essere due, alternativi o complementari:

  • l’azienda ha distribuito un numero limitato di vasetti per politica commerciale;
  • i vasetti vanno a ruba e negozi e supermercati restano spesso senza.

Ma si tratta appunto di ipotesi. Tu cosa ne pensi?

Pan di Stelle o Nutella?Click To Tweet

Nutella vs crema Pan di Stelle

Lo sappiamo, questa è la tua più grande curiosità. Soprattutto se non hai ancora assaggiato la nuova crema e sei un super fan della Nutella.

Ingredienti crema Pan di Stelle

Di seguito gli ingredienti della crema:

  • zucchero;
  • olio di girasole;
  • 13,7% di nocciole italiane;
  • 9,8% di cacao magro;
  • latte scremato in polvere;
  • burro di cacao;
  • lecitina di girasole;
  • vanillina.

All’interno della crema troviamo poi la granella del biscotto Pan di Stelle in una quantità pari al 2%, contenente i seguenti ingredienti:

  • farina di frumento;
  • zucchero;
  • olio di girasole;
  • burro;
  • latte fresco pastorizzato alta qualità;
  • cacao;
  • cioccolato (pasta di cacao, zucchero; burro di cacao, aroma naturale vaniglia,lecitina di soia);
  • uova fresche;
  • miele;
  • nocciole;
  • amido di frumento;
  • carbonato acido di sodio;
  • carbonato acido d’ammonio;
  • sale;
  • aromi;
  • albume d’uovo in polvere;
  • amido.

Ingredienti Nutella

Ed ecco gli ingredienti della Nutella:

  • zucchero;
  • olio di palma;
  • 13% di nocciole;
  • latte scremato in polvere;
  • 7,4% di cacao magro;
  • lecitine di soia;
  • vanillina.

Ovviamente anche Nutella ha un sito dedicato al prodotto: nutella.com. E come per la crema concorrente il sito contiene informazioni e ricette per i consumatori più affezionati.

Nutella vs crema Pan di Stelle: olio di palma sì o no?

Ma passiamo al confronto tra gli ingredienti. Se escludiamo quelli che compongono la granella della Pan di Stelle, osserviamo che la composizione tra le due spalmabili è molto simile e si gioca sulla presa di posizione circa l’olio di palma e sulla percentuale di nocciole e cacao.

Sul sito di Nutella, la società produttrice afferma che viene utilizzato olio di palma

perché conferisce al prodotto la sua consistenza cremosa e perché esalta il gusto degli altri ingredienti. […] Inoltre, è la soluzione migliore per garantire a Nutella® la sua consistenza unica e la sua speciale spalmabilità senza ricorrere al processo di idrogenazione, che creerebbe grassi “trans”, nocivi per la salute.

Barilla ha invece deciso, come per tutti gli altri prodotti del Mulino Bianco di optare per l’ormai noto “senza olio di palma“, e di puntare sull’incremento degli ingredienti base della crema spalmabile: nocciole e cacao.

Una nota territoriale. Il più grande stabilimento della Ferrero, dove si produce anche Nutella, si trova ad Alba in provincia di Cuneo. La Pan di Stelle viene prodotta a pochi chilometri di distanza, a Govone, sempre in provincia di Cuneo. In sostanza in Italia abbiamo il “distretto delle spalmabili alla nocciola”.

E visto che parliamo di territorio, e di un territorio ricco di nocciole, veniamo ad un particolare che differenzia le due creme. Pan di stelle negli ingredienti dichiara che le nocciole sono tutte italiane. Nutella indica soltanto nocciole, senza specificarne la provenienza. Ma ormai è noto che le nocciole della Nutella sono di provenienza turca.

Nutella vs crema Pan di Stelle: la mia opinione

Visti i paragoni tecnici tra i due prodotti, a partire dal prezzo (la Nutella costa meno, il barattolo da 450 grammi è acquistabile a 3,55 euro, mentre come detto per la crema Pan di Stella il prezzo è di 3,59 euro per il formato da 330 grammi), chi scrive ha deciso di fare la prova d’assaggio, un “sacrificio” che ho fatto per te e solo per te, e di dire la sua.
Ecco alcune riflessioni:

  • osservare il vasetto mi ha chiaramente emozionata, il biscotto mi ha accompagnata nella mia storia da bambina a mamma a donna ormai 40enne;
  • la consistenza della crema è del tutto simile a quella della Nutella;
  • anche la spalmabilità me la ricorda moltissimo;
  • ho trovato la crema Pan di Stelle appena più “cioccolatosa” nel sapore;
  • la granella nella crema la trovo gradevole al gusto ma disturbante.

Mi soffermo sulla granella perché, per i miei gusti, è l’elemento differenziante principale tra i due prodotti.
La granella ti fa sentire il sapore del biscotto, ma ovviamente spezza la cremosità.
Quindi secondo me le squadre non sono crema Pan di Stelle e Nutella ma, crema con brio e crema fluida. Una sorta di acqua frizzante vs acqua naturale. Che ne dici?

Nutella e le altre

Di Nutella se ne parla anche senza parlarne, quando si parla di creme spalmabile. È talmente nelle nostre vite che in giro ho già sentito più volte “Nutella Pan di Stelle”, perché come detto all’inizio parliamo della regina.
Ma ormai gli argini si sono aperti e allora ecco altre creme spalmabili che potresti provare.

Crema spalmabile Rossana

Anche in questo caso il target sono i “seguaci di Bim Bum Bam” perché chi negli anni ’80 non aveva la nonna che gli “spacciava” le caramelle Rossana.
E allora, almeno una volta, almeno per curiosità, l’ex bambino degli anni ’80 proverà questa crema magari lasciando andare qualche lacrimuccia.
Il vasetto da 400 grammi costa 4,39 euro.

Crema spalmabile Bounty

Idem come sopra, il Bounty è uno snack iconico con almeno 30 anni di carriera. Un must per gli amanti del mix cocco e cioccolato. E quindi perché non provare la crema?
Il vasetto da 200 grammi costa 5,99 euro.

Crema spalmabile Lotus

Lotus Biscoff è un noto biscotto belga al caramello che oggi si può assaporare anche in versione spalmabile.
Il vasetto da 400 grammi costa 4,39 euro.

Ovviamente la lista delle creme spalmabili è davvero molto lunga, ci racconti nei commenti la tua preferita? Magari la aggiungiamo alla lista!

L’articolo Pan di Stelle o Nutella: differenze e confronti sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+