Quercetina: gli alimenti che la contengono, la ricerca del CNR e le puntualizzazioni dei biologi

Che cos’è la quercetina? Come funziona e perché sarebbe utile a combattere il Covid-19? Vediamo cosa c’è di vero.

quercetina in quali alimenti si trova

Cos’è la Quercetina e la scoperta del CNR

La quercetina è un flavonoide del gruppo dei polifenoli che, come vedremo, si trova in diversi alimenti di origine vegetale. I polifenoli tornano spesso alla ribalta perché avrebbero delle particolari proprietà antiossidanti, dunque combatterebbero l’invecchiamento cellulare.

La quercetina, in particolare, sembrerebbe andare oltre e tornare utile per combattere in maniera naturale il Sars-CoV-2. Dunque una terapia contro il Covid-19 presente direttamente negli alimenti.

Le informazioni in merito alla quercetina ha occupato le pagine delle principali agenzia di stampa e dei giornali, perché il Consiglio nazionale delle ricerche ha comunicato la nuova scoperta: “la quercetina funziona da inibitore specifico per SARS-CoV-2. Ha un effetto destabilizzante su 3CLpro, una delle principali proteine del virus, fondamentale per il suo sviluppo e il cui blocco dell’attività enzimatica risulta letale”.

Il risultato è frutto del lavoro di ricerca condotto da Bruno Rizzuti dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Cosenza con un gruppo di ricercatori di Zaragoza e Madrid ed è stato pubblicato sulla rivista International journal of biological macromolecules.

Bruno Rizzuti del Cnr-Nanotec afferma:

Le simulazioni al calcolatore hanno dimostrato che la quercetina si lega esattamente nel sito attivo della proteina 3CLpro, impedendole di svolgere correttamente la sua funzione. Già adesso questa molecola è alla pari dei migliori antivirali a disposizione contro il coronavirus, nessuno dei quali è tuttavia approvato come farmaco.

e aggiunge

Ovviamente contiamo si trovi un vaccino ma i farmaci saranno comunque necessari per le persone già infette e per chi non può essere sottoposto a vaccinazione. La ricerca di nuove molecole mira quindi a somministrare una combinazione di differenti composti, per minimizzare la resistenza ai farmaci e lo sviluppo di nuovi ceppi virali”.

Quercetina, è una bufala?

I risultati della ricerca potrebbero aprire la strada allo sviluppo di nuovi farmaci antivirali specifici per il Covid-19, ma viene smentito categoricamente l’efficacia della quercetina assunta semplicemente attraverso alimenti e/o integratori, e lo conferma anche il biologo Enrico Bucci, docente negli Usa alla Temple University di Phiiladelphia, attraverso un post su Facebook:

Un composto insolubile e di scarso assorbimento da parte dell’organismo, senza nessuna attività specifica provata contro alcunché, riproposto ogni volta contro l’ennesima malattia emergente per raccattare un po’ di soldi da parte di venditori di integratori senza scrupoli.

La quercetina assunta attraverso alimenti e/o integratori avrebbe un assorbimento molto ridotto da parte del nostro organismo, nel plasma finirebbe soltanto il 2% del quantitativo di quercetina ingerito, dal momento che viene assorbita direttamente a livello intestinale.

Dunque, la smentita non riguarda le proprietà della quercetina in sé, peraltro verificate attraverso una ricerca italo-spagnola, la “bufala” riguarda le possibilità di assorbimento da parte del corpo umano di questo flavonoide.

Il quotidiano Il Foglio riferisce che queste ipotesi vengono spesso messe in circolazione da parte di aziende statunitensi che producono integratori alimentari al fine di incrementarne le vendite. Esiste nei confronti di queste aziende che promettono effetti “miracolosi”, una diffida emanata dalla Food and Drug Administration statunitense già nel giugno 2020.

Alimenti che contengono la quercetina

Ricordiamoci che un’alimentazione molto varia ed equilibrata è sicuramente un ottimo alleato della salute, vediamo quali sono gli alimenti che contengono quercetina:

  • capperi;
  • radicchio;
  • cipolla rossa;
  • mele;
  • agrumi;
  • uva;
  • olive;
  • frutti di bosco;
  • pomodori;
  • broccoli;
  • vino rosso;
  • thé, specialmente in quello verde.

L’articolo Quercetina: gli alimenti che la contengono, la ricerca del CNR e le puntualizzazioni dei biologi sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+