Scadenza Bonus Sociale: domande entro il 31 luglio

È uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità di Regolazione per Energia reti e Ambienti (ARERA) con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose. La scadenza per la domanda di bonus sociale è fissata al 31 luglio 2020. L’Autorità per l’Energia non prevede ulteriori proroghe.

Scadenza bonus sociale: rinnovi per gli sconti in bolletta

L’Arera (Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente) ha accordato una proroga per il rinnovo del bonus sociale, l’Arera fornisce un esempio per illustrare come funziona la proroga:

una domanda di bonus (per le forniture elettriche e/o gas e/o idriche) aveva come periodo di agevolazione dal 1° maggio 2019- 30 aprile 2020. Per avere continuità per l’anno successivo la domanda di rinnovo avrebbe dovuto essere presentata entro il 31 marzo 2020. Grazie alle disposizioni emanate per l’emergenza sanitaria, sarà possibile presentare la domanda di rinnovo entro il 31 luglio 2020, e se la domanda di rinnovo ha i requisiti previsti il bonus verrà erogato in continuità dal 1° maggio 2020 fino al 30 aprile 2021.

Dunque per i soggetti con il bonus in scadenza nei mesi scorsi, l’efficacia della domanda sarà retroattiva.

Scadenza bonus sociale: domande entro il 31 luglio Click To Tweet

Bonus sociale, a chi spetta lo sconto in bolletta?

Il bonus sociale comporta uno sconto sulle bollette di luce, gas e acqua per determinate categorie di cittadini:

  • nuclei familiari con ISEE fino a 8.256 euro;
  • nuclei familiari con almeno 4 figli a carico e indicatore ISEE inferiore a 20mila euro;
  • famiglie titolari di reddito di cittadinanza (o pensione di cittadinanza);
  • famiglie con componenti affetti da gravi malattie per cui si utilizzano apparecchiature mediche elettriche indispensabili per il mantenimento in vita.

Per ottenere il bonus occorre fare una domanda, presso il Comune di residenza o tramite CAF, utilizzando il modulo apposito scaricabile dal sito Arera (https://www.arera.it/it/bonus_sociale.htm). Fai attenzione, la richiesta va rinnovata ogni anno, ricordati di presentare l’ISEE aggiornato.

Quanto vale il bonus sociale per elettricità, gas e acqua?

Vediamo nel dettaglio a quanto ammonta il beneficio economico annuo a seconda della bolletta selezionata:

  • Bonus elettricità. Importo definito annualmente dall’ARERA, per il 2020 varia a seconda dei componenti del nucleo. 132 euro per famiglie fino a 2 persone, 161 euro se le famiglie si compongono di 3 o 4 persone, 194 euro oltre i 4 componenti.
  • Bonus gas. Anche in questo caso l’importo varia a seconda dei componenti, ma anche della categoria d’uso della fornitura e della zona climatica. Si va dunque dai 37 ai 217 euro a seconda delle combinazioni.
  • Bonus acqua. Il bonus riguarda la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua all’anno per ciascun componente del nucleo familiare.

L’articolo Scadenza Bonus Sociale: domande entro il 31 luglio sembra essere il primo su https://www.6sicuro.it

Seguici su Google+